Domenica, 21 luglio 2019 ore 17:06  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SANITA' E SALUTE

Giovedì mattina incontro al Csm del Reventino organizzato da Lista Unica di Decollatura

Per chiedere l'inserimento nel centro di medici e paramedici indispensabili per il prosieguo dell'attività di assistenza per i malati del centro

Gioved-mattina-incontro-al-Csm-del-Reventino-organizzato-da-Lista-Unica-di-Decollatura
Martedì 14 Maggio 2019 - 12:10

Il gruppo consiliare Lista Unica di Decollatura riprende le contestazioni emerse sulla gestione del CSM del Reventino chiedendosi «i disabili delle zone montane sono figli di un Dio minore?».
I consiglieri comunali Gigi De Grazia e Gigi Bonacci, insieme ad Angela Perri, promotrice del medesimo movimento politico, interrogano il direttore del CSM di Lamezia Terme; «a chi giova aver penalizzato il CSM del Reventino? Chiediamo accoratamente l'inserimento nel centro di medici e paramedici indispensabili per il prosieguo dell'attività di assistenza per i malati del centro. Ma è un disegno politico quello di penalizzare la zona montana, di togliere a questi paesi ogni tipo di servizio utile alla comunità? Giovedè mattina alle 10:30 presso le sale del CSM del Reventino a Decollatura organizzeremo un incontro con familiari, operatori chiunque volesse partecipare per prendere coscienza della grave situazione e in caso di disinteresse da parte dei vertici,  organizzare una manifestazione eclatante per smuovere gli animi». 
La carenza di personale, ed il blocco del turn over, continuano a creare così disagi incrociati tra i centri della sanità del lametino.




ULTIMISSIME