Giovedi, 27 giugno 2019 ore 06:13  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

«Nella sede della Lucky Friends per rendere onore ad una realtà che sta facendo tanto nel campo dell’integrazione, dell’inclusione e del sociale in generale»

Gli appassionati del Badminton calabrese e la Lucky Friends Lamezia, dopo la storica partecipazione degli atleti di quest’ultima società agli Special Olympics Game disputati ad Abu Dhabi, hanno ricevuto oggi la visita del presidente Federale del Badminton (FIBa), Carlo Beninati

Nella-sede-della-Lucky-Friends-per-rendere-onore-ad-una-realt-che-sta-facendo-tanto-nel-campo-dellintegrazione-dellinclusione-e-del-sociale-in-generale
Sabato 18 Maggio 2019 - 21:40

Gli appassionati del Badminton calabrese e la Lucky Friends Lamezia, dopo la storica partecipazione degli atleti di quest’ultima società agli Special Olympics Game disputati ad Abu Dhabi, hanno ricevuto oggi la visita del presidente Federale del Badminton (FIBa), Carlo Beninati,  nel Lucky Friends Center dove, oltre ai vari dirigenti (Adelino Liuzzi Delegato Regionale, Domenico Saladino neo Delegato Provinciale Catanzaro, Rosamaria Sammarco Coordinatrice del settore formazione, Bruno Nardo Delegato Provinciale di Vibo Valentia, Davide Cafarelli Tutor del Progetto Shuttle Time), ha incontrato gli atleti che hanno preso parte agli Special Olympics Game nella disciplina della federazione da lui guidata, con ottimi risultati, da febbraio 2017. 
Non è da tutti i giorni ricevere la visita di un presidente federale ma, il massimo dirigente nazionale, ha voluto fare un omaggio sentito da parte sua e di tutta la federazione non solo agli atleti ma anche alla società per l’impegno, non solo dal punto di vista prettamente atletico ma, soprattutto, nel sociale che la realtà del presidente Rosario Cortese ha messo in campo con le tante iniziative di inclusione e partecipazione di ragazzi speciali nelle varie attività, con punta di diamante rappresentata proprio dal Badminton e dalla danza.
«Ho voluto fortemente fare questa mia seconda tappa del tour in giro per l’Italia, per stare più vicino alle società, proprio in Calabria, nella sede della Lucky Friends – ha tenuto a precisare il presidente Beninati - per rendere onore ad una realtà che sta facendo tanto nel campo dell’integrazione, dell’inclusione e del sociale in generale. Sappiamo bene degli ottimi risultati che hanno avuto gli atleti con gli Special Olympics e mi sembrava giusto essere qui per dare, insieme al delegato Liuzzi, uno stimolo in più anche a tutta la regione, e nello stesso tempo fare gli auguri al nuovo Delegato Provinciale, Domenico Saladino, perché ci sono tutte le condizioni per fare un bel lavoro sul territorio. Chiaramente, non posso fare a meno ringraziare il delegato uscente Domenico La Chimea per l’ottimo lavoro svolto fin qui, quasi costretto a passare la mano, non per la mancanza di passione ma solo per i troppi impegni a cui è sottoposto da una realtà come la Lucky Friends. È stata anche un’ottima occasione - ha proseguito Beninati - per incontrare dirigenti, tecnici ed arbitri per farci sentire più vicini a livello di federazione ed ascoltare quelli che sono i problemi del territorio per dare il nostro massimo supporto alle varie problematiche».     

 




ULTIMISSIME